Critical Mass Roma 28 settembre 2007

Torno alla CM dopo le vacanze un po’ di stacco ci vuole, discreto numero di partecipanti, curiosamente alla partenza oltre alla risaputa inaugurazione della sede dei Ciclonauti a Via Baccina girano gli inviti per altre inaugurazioni, ri-inaugurazioni e anniversari di Ciclofficine (Forte/SNIA/Magliana/Montesacro), sarebbe tutto molto bello… se spesso non nascessero per scissione trascinandosi dietro una coda di veleni per banalità e superficialità di cui davvero ormai non importa + niente a nessuno se non ai pochi litiganti che sono però parecchio nefasti per tutta la scena del ciclismo urbano e dintorni.

The Ride

Tornando alla pedalata :) è stato un giro ormai classico in centro città. Da segnalare l’incontro con il fiume di mountain bikers della “24 Ore di Roma in MTB” tutti con bici hi-tech, caschetti, fari da sterrato notturno a cui il gruppone di Critical Mass si è affiancato, in stile Armata Brancaleone con le sue Grazielle e altre strane bici o catorci :) di cui siamo fieri, è stato comunque bello vedere un fiume di bici dentro questa città ed erano davvero tanti.

Ho poi ri-incontrato quelli/e della 24ore al Parco degli Acquedotti domenica mattina dove giravano come forsennati con le MTB, io purtroppo ero in versione tutinato/stradista e potevo solo guardare, anche se mi hanno invitato a unirmi alla corsa… i soliti “daje vie’ co’ noi” :).
Comunque anche lì c’era, oltre alla maggior parte molto tecnica, gente con un bello spirito, e che andava anche forte, basta vedere il gruppo di questo video qui sotto… il gorillone in bici se la batte con gli strampalati ciclomuniti che si vedono alle CM… davvero un grande.

Alcune foto della CM

CM

 

Dopo la Critical Mass, che è finita a Porta Maggiore, un bel gruppo si è recato alla festa di inaugurazione dei Ciclonauti a Via Baccina a me è toccato arrivarci, per dare una mano al messenger di Colleferro, in fissa senza freni … a regà, la fissa pure pure ma almeno il freno :)

Bella festa alla sede dei Ciclonauti di via Baccina un altro posto, molto bello, per promuovere una diversa concezione della mobilità in città e anche differenti stili di vita (vedi foto).

e poi sabato e domenica…

 
 
 
 
 
 
 
 
 
FacebookTwitterGoogle+Share