Campagna di boicottaggio Coca-Cola

Benvenuti!


La FIM - CISL aderisce ufficialmente al boicottaggio

Dopo aver partecipato alla Carovana Internazionale per la Vita delle Lavoratrici e dei Lavoratori Colombiani e aver raccolto sul posto le testimonianze dei lavoratori della Coca-Cola Colombia, la FIM CISL decide di aderire ufficialmente al boicottaggio.
La FIM CISL conta ben 190.000 iscritti nel settore metalmeccanico e fa parte della CISL che, con 4.183.000 iscritti, il secondo sindacato confederale italiano.
La REBOC saluta con entusiasmo la notizia e auspica una fattiva collaborazione per accelerare la soluzione della drammatica situazione dei sindacalisti e dei lavoratori colombiani della Coca-Cola.


DOCUMENTI CORRELATI
- [12.07.04] la lettera di adesione al boicottaggio in PDF [FIM CISL]
- [08.07.04] la relazione di Stefano Boschini, dirigente FIM CISL che ha partecipato alla Carovana in Colombia [Lettera FIM, bimestrale della FIM CISL]
- [19.06.04]
il comunicato di adesione alla Carovana [Ufficio Stampa FIM CISL]
- [09.06.04] colombia: ground zero dei diritti sindacali [Conquiste del lavoro, quotidiano CISL]

 

prendi coscienza